E io meme frego

Come intuibile e per usare un sontuoso eufemismo, non vado matto per i cosiddetti meme, perverso strumento di marketing unicamente funzionale (come tutti gli strumenti di marketing) alla promozione e al miglioramento di aspetti esclusivamente quantitativi, normalmente a scapito della qualità dei contenuti. Nel caso specifico, riguardando le reciproche posizioni in classifica dei blogger coinvolti nella sordida operazione (auto)promozionale che si vorrebbe nobilitare come branca della squallida pratica nota con l’acronimo di S.E.O. E’ dunque soltanto per educazione che raccolgo, ricambiando volentieri il link, l’invito di Spiff a indicare le mie applicazioni Web 2.0 preferite (che è sempre un parolone), rilanciando il meccanismo infernale. Ecco le mie preferenze.

Per chattare quel poco che basta uso prevalentemente Windows Messenger (antigatesiani scatenatevi) per motivi di mera utilità pratica, dato che l’ho trovato preinstallato sul sistema operativo (chissà quale…), oltre che per innate riluttanza alla ciarla e parsimonia nell’uso del discorso parlato (ché tale è, in pratica, quello condotto via chat). Ma la parte del leone per una comunque trascurabile comunicazione via Twitter la fa da queste parti ovviamente Google Talk. Per la ricerca, oltre agli scontati Google e Wikipedia, mi ritrovo sempre più spesso a ricorrere ai servigi dello stesso Merriam-Webster on line che ho integrato nei tool di ricerca di "Quid Tum?". Più che valido strumento per aggirarsi tra le secche di un linguaggio sempre più intriso di anglicismi sfrenati (vedi sopra) ma anche per dipanare gli intrichi di articoli esteri scritti in un inglese apparentemente inaccessibile a chiunque abbia avuto la sorte di non essere madrelingua, offre il tutt’altro che trascurabile pregio di una guida audio alla pronuncia esatta di ogni singolo fonema della perfida Albione (LOL). En passant, malgrado la scarsa attinenza con la ricerca e giusto per avermi concesso di recuperare questo post tirandolo per i capelli esattamente all’inizio di questo periodo, non posso astenermi dal menzionare l’insostituibile ScribeFire.

In tema di feed RSS e formati affini non ho mai fatto mistero della mia propensione per Bloglines, che credo presenti l’unico inconveniente di impedire una classificazione dei flussi di news che si spinga oltre il primo livello di cartelle. Flussi che finirebbero però verosimilmente trascurati se l’obiettivo fosse raggiunto, soprattutto nei casi di blogroll affollati come quello di cui consento la pubblica lettura anche tramite apposito file OPML. Di Sage apprezzo invece la funzione che permette di estrarre automaticamente tutti i feed esistenti all’interno di una singola pagina web. Per la condivisione online dei bookmark voto Del.icio.us senza esitazioni nè lungaggini su un tema di per sé vastissimo, dati gli innumerevoli contendenti al titolo di antesignano del Web 2.0, ognuno dotato di sfumature e sotto-applicazioni particolari rese attraverso la complessità del paradigma della condivisione di informazioni sui siti preferiti. Anche per immagini e video vado sul classico: Flickr e YouTube. Per la musica, Lastfm ma con moderazione: ubi maior, minor cessat. Statistiche: Shinystat, Technorati, Blogbabel. Blog: nonostante la complessità dell’architettura e la "casualità" del supporto tecnico, la mia scelta cade sicuramente su Wordpress.org, grazie soprattutto alla ricchezza sterminata delle possibilità di personalizzazione. E se dovessi scegliere una piattaforma web-based? Allora resterei in famiglia con la sorella minore Wordpress.com. [ Passo la patata bollente a Gattostanco, Pippawilson, Dalianera, DeirdreS, Kromeboy ]
[ Technorati Tags: , , , , ]

Diritti

Questo blog e' pubblicato con una Licenza Creative Commons.
Alcuni diritti riservati.

WordPress database error: [Table 'Sql103193_1.wp_comments' doesn't exist]
SELECT * FROM wp_comments WHERE comment_post_ID = '524' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date

5 commenti a “E io meme frego”


Scrivi un commento

WordPress database error: [Table 'Sql103193_1.wp_comments' doesn't exist]
DESC wp_comments

WordPress database error: [Table 'Sql103193_1.wp_comments' doesn't exist]
ALTER TABLE wp_comments ADD COLUMN comment_subscribe enum('Y','N') NOT NULL default 'N'




Foto "recenti"

www.flickr.com
Questo è un badge Flickr che mostra le foto pubbliche di Slowfinger. Crea il tuo badge qui.

Pietatis causa

LinkLift

Proudly with

2000 blogger italiani
slow.quid

Technorati stuff

Add to Technorati Favorites!

Diritti

Creative Commons License

Contenuti ridistribuibili con
Licenza Creative Commons 2.5.