Una gaffe massacrante

Quand’è che molti, troppi giornalisti impareranno la differenza tra lapsus, o svista, e gaffe? Un tempo si classificavano come queste ultime quelle circostanze in cui si compivano gesti o dicevano cose tragicamente imbarazzanti perché ferivano nell’amor proprio o nella dignità il destinatario o la vittima di turno creando situazioni oscillanti tra il grottesco e il patetico, vissute al momento del tutto inconsapevolmente dal protagonista e realizzate con dolore per lo più soltanto a posteriori. Non so, fare per stringere la mano ad un monco oppure scusarsi con una sposa per un regalo poco azzeccato dicendo che "si farà meglio la prossima volta". Ma loro no, imperterriti continuano a considerare gaffe magari esilaranti quello che non è altro che l’esito di azioni semplicemente poco meditate, oppure solamente disapprovate da chi le critica e le evidenzia, magari spacciando il moralismo per nota di costume o sberleffo politico. Suggestivi plurali di termini di origine greca e latina (i loghi, i referenda, i curricula) a parte, l’elenco delle stravaganze linguistiche degli acrobati della notizia con licenza di ignorare è sterminato, ma è impossibile tralasciare l’indifferenza per la distinzione ovvia tra massacrare e picchiare. Così, espressioni del tipo "massacrata di botte: prognosi di 15 giorni" diventano la norma e fanno scuola in un’Italia in cui i fondamentali sono da tempo un’opinione.

Diritti

Questo blog e' pubblicato con una Licenza Creative Commons.
Alcuni diritti riservati.

WordPress database error: [Table 'Sql103193_1.wp_comments' doesn't exist]
SELECT * FROM wp_comments WHERE comment_post_ID = '418' AND comment_approved = '1' ORDER BY comment_date

0 commenti a “Una gaffe massacrante”


  1. Nessun commento

Scrivi un commento

WordPress database error: [Table 'Sql103193_1.wp_comments' doesn't exist]
DESC wp_comments

WordPress database error: [Table 'Sql103193_1.wp_comments' doesn't exist]
ALTER TABLE wp_comments ADD COLUMN comment_subscribe enum('Y','N') NOT NULL default 'N'




Foto "recenti"

www.flickr.com
Questo è un badge Flickr che mostra le foto pubbliche di Slowfinger. Crea il tuo badge qui.

Pietatis causa

LinkLift

Proudly with

2000 blogger italiani
slow.quid

Technorati stuff

Add to Technorati Favorites!

Diritti

Creative Commons License

Contenuti ridistribuibili con
Licenza Creative Commons 2.5.